27 Maggio 2018
[]

biografia - 1961-1970
percorso: Home > biografia

1961-1970

1961. Partecipa alla IV Biennale dell´Incisione Contemporanea di Venezia presso la Galleria Bevilacqua La Masa. Fornisce il bozzetto per il mosaico della Galleria Rebecca di Oderzo. Partecipa alle mostre collettive degli Incisori Veneti ad Anversa, Lubiana, Zagabria. Espone al Premio di paesaggio Autostrada del Sole alla Quadriennale d´Arte di Roma.

1962. Partecipa al premio pittura nazionale Modigliani di Livorno.

1963. Il 24 aprile nasce la figlia Giuliana ed ottiene il primo premio alla V Biennale dell´Incisione Italiana Contemporanea a Venezia.
Partecipa a varie mostre: quella collettiva degli incisori ad Abano Terme e quelle collettive a Roma, Vienna, Linz e Granz.

1964. Partecipa alla collettiva degli Incisori Veneti a Parma. Medaglia d´oro al premio nazionale di pittura Maschere e Carnevale di Viareggio.
Mostra personale alla Bottega dei Vàgeri di Viareggio.
Vince il primo premio al Concorso Caricatura Artistica di Treviso.
Mostra personale alla Galleria G.B. Cima di Conegliano.
Illustrazione di 15 disegni nel romanzo Signor Roy dello scrittore scozzese Roy Mac Gregor-Hastie.

1965. Partecipa alla VI Biennale dell´Incisone Italiana Contemporanea di Venezia.
Espone alla IX Quadriennale d´Arte Internazionale di Roma.
Espone a Mestre e Portogruaro oltre alle mostre collettive degli Incisori Veneti a Città del Messico, Città di Guatemala, Lima, Caracas, Montevideo.

1966. Partecipa alla collettiva degli Incisori Veneti alla Bevilacqua La Masa di Venezia.
Espone alla I Biennale d´Incisione Italiana di Cittadella.

1967. Personale a San Vito al Tagliamento. Quindi mostra a Treviso presso la Galleria Galleria Città di Treviso a cura di Salvino Marsura. In occasione della mostra personale all´Istituto Piox di Oderzo l´Editrice Trevigiana pubblica il catalogo "Armando Buso" con saggi di Giuseppe Bevilacqua, Mino Maccari, Giorgio Trentin ed il curatore Adriano Madaro.

1968. Prima grande intervista sul quotidiano Il Gazzettino ed anche un magazine francese "La Revue Moderne des Arts et de la Vie" riporta un suo profilo artistico.
Partecipa alla collettiva degli Incisori Veneti a Roma alla Galleria Astrolabio.
Partecipa alla mostra collettiva di grafica itinerante a Tripoli, Tunisi, Il Cairo, Beirut, Ankara.
Mostra a Bibione.
Partecipa alla I Quadriennale d´Europa a Roma, ad una collettiva all´Antoniano di Bologna, al Premio dei Premi a Milano presso Palazzo Reale.
Integra e restaura alcune decorazioni pittoriche del Duomo di Oderzo.

1969. Mostra personale all´Istituto Europeo di Storia dell´Arte di Milano.
Mostre personali a Venezia, Padova, Vicenza, Padova, Pordenone. Partecipa alla Biennale dell´Incisione Contemporanea di Cittadella. Con gli incisori Veneti espone ad Urbino e poi all´estero: Tallin, Tara, Mosca, Berlino. Vince il Primo Premio al Concorso Nazionale di pittura e grafica ad Iglesias.

1970. Personale ad Udine e quindi a Mestre dove è insignito della "Chiave d´Oro". Collettiva a Caorle. Realizza una mostra personale a Vienna, presso l´Istituto Italiano di Cultura. Inizia a pubblicare settimanalmente disegni di uomini ed animali nelle rubriche all´interno delle riviste "Treviso 7 giorni" e "7 Giorni Veneto".

Progetto realizzato da www.sitiweb24.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata