27 Maggio 2019
[]

biografia - LA STORIA ARTISTICA IN BREVE
percorso: Home > biografia

LA STORIA ARTISTICA IN BREVE

ARMANDO BUSO
(Terre di Piave, 1914 - Oderzo, 1975)

L´artista frequenta in gioventu´ lo studio veneziano di Umberto Martina (1880 - 1945) arrivando a esporre alla storica Biennale veneziana fin dal 1948. Cerca fin dagli esordi di integrare interessi estetici e sociali, aspirando a fissare la massima semplificazione della forma con l´anima dei soggetti indagati. Armando Buso espressionisticamente realista, disegnatore e incisore prima che pittore, si esprime con segno saldo ed essenziale, teso a raggiungere il più alto equilibrio formale nell´estrema sintesi delle figure. Mino Maccari lo cita a legittimare la tendenza naturalistica nella grafica del dopoguerra: " ... i disegni di Armando Buso costituiscono una prova, alquanto imbarazzante per tanti legislatori artistici, della vitalita´ e insopprimibilita´ di quel mondo figurativo che troppo frettolosamente è stato dato per morto... ". Sempre intento a cogliere l´essenza delle cose nei suoi lineari disegni ridotti ad un unico nitidissimo segno, nelle sue cupe e ossessionate xilografie, nei suoi concitati pastelli e dipinti, Armando Buso afferma con una precisa fisionomia artistica, che nel disegno raggiunge originalissimi esiti.


www.testadaniele.com

Progetto realizzato da www.sitiweb24.it